28 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Aspettando la Befana - 6 Gennaio 2017 - ore 16:30

01-01-2017 11:59 - News Generiche
6 gennaio 2017 ore 16.30
aspettando la Befana
Trascorso bene i festeggiamenti del capodanno? Stamani qui intorno c´è un enorme silenzio; non si sentono più né i botti né i cani che abbaiano e pare che tutti siano partiti... ancora nel mondo dei sogni tra le braccia di Morfeo.

Passato il Natale, passato il capodanno e ora è tempo di pensare all´ultima festività, all´Epifania o come si dice noi, alla Befana; quella simpatica vecchietta che porta doni e caramelle ai bimbi che sono stati buoni, e carbone a quelli più bricconcelli.

Un tempo non era così! C´era una volta una Befana che portava doni e caramelle ai bambini e Babbo Natale invece passava quasi inosservato. Non è una favola, ma è la realtà. I regali si scartavano per la Befana e lo stesso giorno si riceveva anche la calza contenente i dolcetti e un pochino di carbone se si era inciampati in qualche marachella. Come era non possibile cadere? Oggi la Befana è stata soppiantata da Babbo Natale e addirittura c´è qualcuno che i regali li apre già alla vigilia.

"Simpatica vecchietta" è una parola grossa! La Befana tutto sommato è simpatica, dolce e di cuore perché lascia tante belle cose però a primo acchito è brutta, acida, sgangherata e incute paura ma nel contempo emana una sensazione magica.
Chi si ricorda l´arrivo della Befana dei tempi che dico io e lo stato emotivo che conduceva a questa attesa magica?
E´ trascorso tanto tempo ma io lo ricordo ancora come fosse oggi.
La sera del 5 gennaio dovevo andare a letto presto, (come i polli, diceva mia nonna) altrimenti se la Befana passava e io ero ancora sveglia non mi lasciava nulla. Cenavo con la mia famiglia e poi via di sopra nella mia camera a dormire. "Dormire", Come facevo a dormire così agitata! Si, la Befana metteva pure agitazione; mi rigiravo nel letto ora a destra ora a sinistra ed ad ogni minimo rumore mi ritrovato con un balzo in piedi e alla finestra. Con il naso spiaccicato al vetro e il mio sguardo rivolto su verso il cielo, speravo in cuor mio, di vederla. Ero curiosa di vedere come riusciva a volare a cavallo della scopa e come poteva fare a portare i doni per i tutti i bambini del mondo. Doveva essere un gigante e molto forte oppure doveva essere una strega, ma una strega buona...oddio, buonina; come poteva essere buona una strega così brutta altrimenti sarebbe stata una fata e sarebbe stata bella perché tutte le fate sono belle.

Vi ho raccontato le mie emozioni di bambina ma gradirei che anche voi raccontaste le vostre.

La Befana è una festa che fa parte della nostra cultura e tradizione e per questo noi dedichiamo un pomeriggio a tutti i bambini per farli divertire, ridere e scherzare in attesa che arrivi la Befana, con il suo sacco sulle spalle pieno di caramelle.

Non potete mancare! Vi aspettiamo il 6 Gennaio alle ore 16:30 alla sede presso Casa del Popolo Tre Pietre, via Carlo del Greco, 7 – Firenze.




Fonte: la redazione
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
PRIVACY
informativa privacy
INFORMAZIONI PRIVACY
La seguente informativa, resa ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE/2016/679 e ai sensi dell’art. 13 del DLgs 30/06/2003 n. 196, è finalizzata all’acquisizione del consenso informato al trattamento dati.
1. Il Titolare del trattamento dei dati da lei forniti è la Polisportiva Tre Pietre Associazione Sportiva Dilettantistica nella persona del legale rappresentate Daniela Galli, contattabile all’indirizzo mail poltrepietre@libero.it.
2. Il Consiglio Direttivo ha conferito l’incarico di Responsabile della protezione dei dati ai Signori: Daniela Galli, Altibano Giuliani, Mauro Rangoni, Stefano Viligiardi e Cerilli Simonetta contattabili all’indirizzo mail poltrepietre@libero.it.
3. I dati personali forniti verranno trattati - in virtù del consenso da lei accordato - per la gestione del rapporto associativo, per il tesseramento o UISP, o AICS, o FIJLKAM e o F.G.I. e per l’organizzazione delle attività associative.
4. Il trattamento potrà riguardare anche dati personali rientranti nel novero dei dati particolari o "sensibili", vale a dire “i dati personali idonei a rivelare l´origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l´adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale”.
5. Il conferimento dei dati è obbligatorio per il raggiungimento delle finalità dello statuto dell’Associazione/Società ed è quindi indispensabile per l’accoglimento della sua domanda di ammissione a socio e per il tesseramento alla UISP, all’A.I.C.S, alla FIJLKAM, alla F.G.I: l´eventuale rifiuto a fornirli comporta l´impossibilità di accogliere la domanda di iscrizione e/o tesseramento, non essendo in tale ipotesi possibile instaurare l’indicato rapporto associativo e/o di tesseramento presso gli enti cui l´Associazione è affiliata.
6. I dati conferiti potranno essere comunicati alla UISP, all’A.I.C.S., alla FIJLKAM, alla F.G.I, al CONI, all’Istituto assicurativo, alle Pubbliche Amministrazioni nell’esercizio delle funzioni di legge ovvero nella rendicontazione di servizi convenzionati o finanziati. L’anagrafica degli atleti che partecipano a manifestazioni sportive competitive/agonistiche, potrà anche essere diffusa attraverso gli organi di stampa e gli strumenti di comunicazione dell’associazione/società sportiva dilettantistica nonché dell’Ente o degli Enti affilianti.
7. I dati anagrafici saranno conservati per dieci anni ai sensi del codice civile. La conservazione si rende necessaria per poter dimostrare la corretta gestione del rapporto associativo nel rispetto dell’ordinamento sportivo e della normativa fiscale.
8. Il trattamento potrà avvenire su supporto cartaceo ed informatico, nel rispetto delle misure di sicurezza adottate dall’associazione/società sportiva dilettantistica.
9. In ogni momento Lei potrà esercitare i diritti di cui all’artt. 15 – 20 del GDPR quali, a titolo esemplificativo, il diritto di accesso ai propri dati personali per aggiornarli/rettificarli o chiederne la cancellazione, il diritto di limitarne il trattamento revocando il consenso con riferimento a specifiche finalità perseguite o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati. Tali diritti possono essere esercitati attraverso specifica istanza da indirizzare tramite raccomandata - anche a mano o PEC - al Titolare del trattamento. Lei ha inoltre il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali.
10. L’associazione/società sportiva dilettantistica non attiva alcun processo decisionale automatizzato, né alcuna attività di profilazione.

torna indietro leggi PRIVACY  obbligatorio