27 Gennaio 2023
News
percorso: Home > News > News Generiche

Ciao Emilio

19-12-2013 16:44 - News Generiche
Con rammarico e cordoglio apprendiamo che oggi è venuto a mancare il nostro Presidentissimo.
Emilio Paluffi, uno tra i fondatori della Casa del popolo Tre Pietre, presidente della nostra associazione fino all´anno 1996, data in cui lasciò per entrare a far parte del Consiglio Direttivo di Avvenire 2000 Rifredi, società della quale eravamo soci fondatori e che gestiva il Palazzetto dello Sport Paolo Valenti. Sempre attivo nel mondo dello sport fiorentino, nei primi anni ´80 entrò a far parte del Direttivo della Lega Calcio Uisp, svolgendo anche attività di ´commissario´ sui campi, per valutare arbitraggi e comportamenti delle squadre. E´ stato inserito nell´albo delle benemerenza della UISP e premiato nel 2004.
La sua azione si è rivolta sempre alla promozione dei vari sport, con particolare attenzione alle esigenze del territorio e a quelle dei giovani, basandosi sempre sui principi dello Sport per Tutti. Non amava l´agonismo sfrenato e la selezione esasperata, lasciava liberi, svincolandoli, gli atleti che volevano fare nuove esperienze altrove, e dava a tutti la possibilità di vivere lo sport come un gioco. Nominato presidente onorario della Polisportiva Tre Pietre, continuò per molti anni a mettere la sua grande esperienza al servizio della società che ha contribuito a rendere grande. In occasione dei festeggiamenti dei nostri 50 anni di Sport Tre Pietre nel libro che venne pubblicato scrissi: - "... mio vero maestro è stato Emilio Paluffi, il grande "PRESIDENTISSIMO", che tanto ha fatto con vera passione e dedizione alla causa", ed ora più che mai lo confermo.
Oggi è molto diffusa l´idea che lo sport debba essere considerato un mezzo di trasmissione di valori universali e una scuola di vita che insegna a lottare per ottenere una giusta ricompensa e che aiuta alla socializzazione ed al rispetto tra compagni ed avversari. Lui lo sapeva da molto prima e si è sempre battuto per questo. "Una società sportiva ha una ruolo fondamentale nell´educazione dei ragazzi ...", avevi ragione Emilio, e noi continueremo a batterci per far rispettare quel codice etico che per te era Verbo.
Ciao Emilio a te dedichiamo la Targa ricevuta in premio dalla Provincia di Firenze e l´inserimento nell´albo della Carta Etica dello Sport.
La tua società come tu la volevi.
Polisportiva Tre Pietre a.s.d


Fonte: Daniela Galli
marcorango 19-12-2013
Ciao Emilio !!!
Un piccolo grande uomo che ci ha insegnato a vivere il calcio nella maniera giusta.
Ti ricorderemo sempre con affetto.
visibility
generic image refresh

Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
PRIVACY
informativa privacy
INFORMAZIONI PRIVACY
La seguente informativa, resa ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE/2016/679 e ai sensi dell’art. 13 del DLgs 30/06/2003 n. 196, è finalizzata all’acquisizione del consenso informato al trattamento dati.
1. Il Titolare del trattamento dei dati da lei forniti è la Polisportiva Tre Pietre Associazione Sportiva Dilettantistica nella persona del legale rappresentate Daniela Galli, contattabile all’indirizzo mail poltrepietre@libero.it.
2. Il Consiglio Direttivo ha conferito l’incarico di Responsabile della protezione dei dati ai Signori: Daniela Galli, Altibano Giuliani, Mauro Rangoni, Stefano Viligiardi e Cerilli Simonetta contattabili all’indirizzo mail poltrepietre@libero.it.
3. I dati personali forniti verranno trattati - in virtù del consenso da lei accordato - per la gestione del rapporto associativo, per il tesseramento o UISP, o AICS, o FIJLKAM e o F.G.I. e per l’organizzazione delle attività associative.
4. Il trattamento potrà riguardare anche dati personali rientranti nel novero dei dati particolari o "sensibili", vale a dire “i dati personali idonei a rivelare l´origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l´adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale”.
5. Il conferimento dei dati è obbligatorio per il raggiungimento delle finalità dello statuto dell’Associazione/Società ed è quindi indispensabile per l’accoglimento della sua domanda di ammissione a socio e per il tesseramento alla UISP, all’A.I.C.S, alla FIJLKAM, alla F.G.I: l´eventuale rifiuto a fornirli comporta l´impossibilità di accogliere la domanda di iscrizione e/o tesseramento, non essendo in tale ipotesi possibile instaurare l’indicato rapporto associativo e/o di tesseramento presso gli enti cui l´Associazione è affiliata.
6. I dati conferiti potranno essere comunicati alla UISP, all’A.I.C.S., alla FIJLKAM, alla F.G.I, al CONI, all’Istituto assicurativo, alle Pubbliche Amministrazioni nell’esercizio delle funzioni di legge ovvero nella rendicontazione di servizi convenzionati o finanziati. L’anagrafica degli atleti che partecipano a manifestazioni sportive competitive/agonistiche, potrà anche essere diffusa attraverso gli organi di stampa e gli strumenti di comunicazione dell’associazione/società sportiva dilettantistica nonché dell’Ente o degli Enti affilianti.
7. I dati anagrafici saranno conservati per dieci anni ai sensi del codice civile. La conservazione si rende necessaria per poter dimostrare la corretta gestione del rapporto associativo nel rispetto dell’ordinamento sportivo e della normativa fiscale.
8. Il trattamento potrà avvenire su supporto cartaceo ed informatico, nel rispetto delle misure di sicurezza adottate dall’associazione/società sportiva dilettantistica.
9. In ogni momento Lei potrà esercitare i diritti di cui all’artt. 15 – 20 del GDPR quali, a titolo esemplificativo, il diritto di accesso ai propri dati personali per aggiornarli/rettificarli o chiederne la cancellazione, il diritto di limitarne il trattamento revocando il consenso con riferimento a specifiche finalità perseguite o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati. Tali diritti possono essere esercitati attraverso specifica istanza da indirizzare tramite raccomandata - anche a mano o PEC - al Titolare del trattamento. Lei ha inoltre il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali.
10. L’associazione/società sportiva dilettantistica non attiva alcun processo decisionale automatizzato, né alcuna attività di profilazione.

torna indietro leggi PRIVACY
 obbligatorio
generic image refresh


cookie