25 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Non siamo untori

22-10-2020 13:25 - News Generiche
Polisportiva Tre Pietre A. S. D
Buongiorno, molti di voi ci chiamano per sapere cosa facciamo, e la mia risposta è sempre la stessa "continuiamo". Continuiamo in sicurezza come sempre abbiamo fatto senza girare ostacoli.
Sicuramente non condivido e non condividiamo certe scelte previste dal DPCM, e non voglio mettermi a discutere in quanto si presuppone venga stilato con la supervisione di un comitato scientifico che in teoria dovrebbe sentire anche il parere delle federazioni... Quindi cervelli più illuminati del mio, però non capisco come possa il Covid - 19 avere nessuna carica virale in quelle attività regionali e nazionali mentre a livello provinciale e di base, un'alta potenzialità di contagio.
Mistero sempre e solo mistero.
Anche lo sport è economia purtroppo! A noi vere associazioni sportive dilettantistiche che svolgiamo oltre all'attività sportiva anche quella sociale, non interessa l'economia interessa la salute e l'aggregazione perché lo sport si dice "essere salute" e per questo lo salvaguardiamo. Gli allenamenti avvengono rispettando i protocolli, seguendo le linee guida richieste, formando i nostri allenatori, i collaboratori, gli atleti. Anche gli atleti vengono da noi formati spiegando come si devono comportare per sconfiggere il virus e siamo quasi sicuri che così facendo anche fuori dall'ambiente sportivo si comporteranno in maniera corretta. Puliamo, igienizziamo, sanifichiamo, usiamo perbene e facciamo usare altrettanto bene, mascherine e comportamenti igienico sanitari. Insomma spendiamo soldi e energie e per svolgere tutto questo in sicurezza, non esiste gerarchia.
Noi siamo più che sicuri di non essere la fonte primaria di focolai quindi non prendeteci in giro distinguendo lo sport!
Se lo stop si deve fare facciamolo ma fermiamo i campionati ad ogni livello per un poco, ognuno di noi starà nella propria nicchia si preparerà, vivremo il rischio senza paura, perché con la paura e il terrore non si convive con il Covid anzi sarà la fonte di un altro nuovo rischio ancora più enorme e devastante.
Devono ascoltarci tutti dal Governo alle Regioni ai Comuni. Si deve convivere in ogni attività rispettando la sicurezza e ciascuno di noi deve fare la sua parte. Occorre essere rispettosi verso gli altri e verso se stessi. Occorre essere pronti a osservare le regole non a snobbarle.
Occorrono controlli ferrei e chi sgarra la deve pagare.
Questo non è togliere la libertà della persona ma è educare chi ancora oggi è analfabeta.
Invito tutti a un senso di maggiore responsabilità perché non rischiamo solo noi la chiusura.
Lo stesso invito lo rivolgo alle istituzioni, ma anche a tutte le Federazioni e gli Enti di Promozione perché occorre equità non distinzione. Il Covid non guarda in faccia nessuno.

Daniela Galli




Fonte: la redazione
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
PRIVACY
informativa privacy
INFORMAZIONI PRIVACY
La seguente informativa, resa ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE/2016/679 e ai sensi dell’art. 13 del DLgs 30/06/2003 n. 196, è finalizzata all’acquisizione del consenso informato al trattamento dati.
1. Il Titolare del trattamento dei dati da lei forniti è la Polisportiva Tre Pietre Associazione Sportiva Dilettantistica nella persona del legale rappresentate Daniela Galli, contattabile all’indirizzo mail poltrepietre@libero.it.
2. Il Consiglio Direttivo ha conferito l’incarico di Responsabile della protezione dei dati ai Signori: Daniela Galli, Altibano Giuliani, Mauro Rangoni, Stefano Viligiardi e Cerilli Simonetta contattabili all’indirizzo mail poltrepietre@libero.it.
3. I dati personali forniti verranno trattati - in virtù del consenso da lei accordato - per la gestione del rapporto associativo, per il tesseramento o UISP, o AICS, o FIJLKAM e o F.G.I. e per l’organizzazione delle attività associative.
4. Il trattamento potrà riguardare anche dati personali rientranti nel novero dei dati particolari o "sensibili", vale a dire “i dati personali idonei a rivelare l´origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l´adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale”.
5. Il conferimento dei dati è obbligatorio per il raggiungimento delle finalità dello statuto dell’Associazione/Società ed è quindi indispensabile per l’accoglimento della sua domanda di ammissione a socio e per il tesseramento alla UISP, all’A.I.C.S, alla FIJLKAM, alla F.G.I: l´eventuale rifiuto a fornirli comporta l´impossibilità di accogliere la domanda di iscrizione e/o tesseramento, non essendo in tale ipotesi possibile instaurare l’indicato rapporto associativo e/o di tesseramento presso gli enti cui l´Associazione è affiliata.
6. I dati conferiti potranno essere comunicati alla UISP, all’A.I.C.S., alla FIJLKAM, alla F.G.I, al CONI, all’Istituto assicurativo, alle Pubbliche Amministrazioni nell’esercizio delle funzioni di legge ovvero nella rendicontazione di servizi convenzionati o finanziati. L’anagrafica degli atleti che partecipano a manifestazioni sportive competitive/agonistiche, potrà anche essere diffusa attraverso gli organi di stampa e gli strumenti di comunicazione dell’associazione/società sportiva dilettantistica nonché dell’Ente o degli Enti affilianti.
7. I dati anagrafici saranno conservati per dieci anni ai sensi del codice civile. La conservazione si rende necessaria per poter dimostrare la corretta gestione del rapporto associativo nel rispetto dell’ordinamento sportivo e della normativa fiscale.
8. Il trattamento potrà avvenire su supporto cartaceo ed informatico, nel rispetto delle misure di sicurezza adottate dall’associazione/società sportiva dilettantistica.
9. In ogni momento Lei potrà esercitare i diritti di cui all’artt. 15 – 20 del GDPR quali, a titolo esemplificativo, il diritto di accesso ai propri dati personali per aggiornarli/rettificarli o chiederne la cancellazione, il diritto di limitarne il trattamento revocando il consenso con riferimento a specifiche finalità perseguite o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati. Tali diritti possono essere esercitati attraverso specifica istanza da indirizzare tramite raccomandata - anche a mano o PEC - al Titolare del trattamento. Lei ha inoltre il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali.
10. L’associazione/società sportiva dilettantistica non attiva alcun processo decisionale automatizzato, né alcuna attività di profilazione.

torna indietro leggi PRIVACY  obbligatorio